Solo Carta

imm-evidenza-solocarta

Rimarchevole l’intervento presentato a contorno del Dance Roads torinese da Sara Marasso: Solo Carta, un assolo al contempo delicato e intenso. Nel bianco della scena e di un semplice costume che nasconde del materiale cartaceo senza intaccare la silhouette, nel suono-silenzio della sola captazione dei fruscii del suo corpo danzante, la coreografa torinese si dispiega o si incarta in se stessa, si stropiccia o si distende, si strappa o realizza la sua dimensione, si avviluppa o si appiattisce. E lascia spazio all’ascolto, alla finezza, a movimenti e significati sottili come un foglio di carta.
Chiara Castellazzi, Tutto Danza, Primavera 2008

La giovane danza indie sbarca in Italia, a Torino, in Piemonte, nell’ambito del programma Dance Roads ospite di Natalia Casorati, della sua associazione Mosaico e del Festival Interplay. Quinto partner e unico italiano di questo progetto nato nel 1989, per iniziativa di Danse à Lille, con lo scopo di promuovere la danza d’autore e farla circuitare nel mondo; “ogni paese ha un responsabile organizzativo: è lui che sceglie gli artisti. Per l’Italia io ho scelto di presentare a Torino il lavoro di Sara Marasso (…).
Claudia Allasia, La Repubblica, 19.02.08

 

concept

Solo Carta è un assolo di danza contemporanea basato sul suono della carta che interagisce con i movimenti di una danzatrice.
Brevi esercizi ripetuti, modificati, amplificati, di un corpo solo che tenta di farsi piatto, sottile e bianco. Un corpo che espone una ricerca intorno alla questione dell’origine di ogni percorso creativo: cosa c’è all’inizio? Quale vuoto anticipa il pieno di una costruzione?
Per approfondire e soffermarsi su quel prima che è passaggio necessario ad ogni dopo, un ‘vuoto’ che è già la creazione stessa.

cropped-solocarta-background1.jpg

Com’è facile prendere,
com’è difficile lasciare.
Carta, insegnami la pazienza,
il silenzio, la costanza del bianco.
Essere solo uno strato piatto e sottile,
senza spiegazioni.

 

credits

ideazione e coreografia
Sara Marasso
disegno luci
Marco Burgher
disegno del suono 

Tiziano Villata
collaborazione drammaturgica
Irene Salza
produzione
IL CANTIERE associazione culturale
Regione Piemonte
Ministero per i Beni e le Attività Culturali
ETI Ente Teatrale Italiano
con il supporto di
Associazione Culturale Mosaico
INTERPLAY- International Dance Festival

 Eti-294x116 0000392   20130902124836!MiBAClogo-interplay logmosaico60x52transparent

Valerio Tosi Beleffi

Valerio Tosi Beleffi

storico

19-20 Agosto 2010
Festival Lugar a Dança – Lisbona
www.voarte.com

2 Aprile 2009
Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani – Torino
piemontedalvivo/danzaSpazi per la danza contemporanea (progetto interregionale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali in collaborazione con la Regione Piemonte e il coordinamento dell’ ETI Ente Teatrale Italiano)

27 Marzo 2009
Théatre de L’Ancre, Charleroi – Belgio
charleroi-danses.beCharleroi Danses

22 Marzo 2009
Festival Les Reperages – le Gymnase, Lille – Francia
dansealille.com (selezionato quale proposta italiana per il Festival Les Reperages, Rencontres internationales de la jeune choréraphie, Danse a Lille – Centre de Developpemente Choreographique, Roubaix/Lille)

20 febbraio 2008
Sala Espace – Torino
mosaicodanza.it Dance Roads – Incontri Internazionali di Danza