131 URBAN RENDEZ-VOUS + 131OUT il film

131 Urban Rendez-Vous è un progetto articolato nato con l’intenzione di ricreare un modo diverso di abitare lo spazio, con l’indiretta, ma al tempo stessa attiva, partecipazione del pubblico al processo creativo. Con l’intenzione di elaborare il racconto di una comunità e un territorio attraverso un linguaggio contemporaneo di ricerca coreografica e sonora.

credits

concept, coreografia e danza: Sara Marasso
concept, live music e sound research: Stefano Risso

una produzione IL CANTIERE | Sara Marasso e Stefano Risso

realizzata grazie al sostegno di Piemonte dal VivobXh area performing arts +L’Elastiko Laboratorio di Barriera. Presentato in forma di primo studio nel 2018 presso Galleria Umberto I | Cristiani & c. e Teatro Bellarte, Torino e alla Galerie Mazzolie al Kuehlspot das zuhause fur kunst und musik a Berlino.

Il progetto ha vinto il bando bXh performings art ed è stato ospitato in residenza durante la sua prima fase di ricerca presso: C.AR.M.E. centro culturale, Brescia per il Festival bXh Area Performins Arts, curato da L’Elastiko e l’Associazione C.AR.M.E.

Il progetto è stato successivamente ospitato nel 2019:

a Bologna  fuori e dentro lo storico Teatri di Vita per RESIDANZE DI PRIMAVERA
a Verbania all’esterno e all’interno del Teatro il Maggiore per CROSS FESTIVAL curato dall’ associazione LIS_LAb performings art
a Pinilla de l’Olmo in Spagna per il Festival El Cortejo De la Avutarda

1 3 1



Nel 2020 durante la pandemia nasce l’idea di un film realizzato e coordinato a distanza con riprese a Torino e a Lisbona grazie alla collaborazione con il registi Pedro Sena Nunes e Miha Sagadin.

Nel 2021 infatti, non potendo essere presentata dal vivo la performance a Porto, nel cartellone del festival viene presentato 131 OUT per DDD Festival Dias da Dança / CORPO + CIDADE una produzione il Cantiere con il supporto di Balleteatro e Vo’ Arte

Il film è stato presentato al SESC Bienal de dança di San Paulo, Brasile, 2021